Parma, Italia e Marocco a confronto sul percorso di emancipazione femminile

Written by on 6 Apr 2018

Repubblica (03-04-2018). di LUCIA DE IOANNA

Riflettere sui traguardi raggiunti dalle donne rispetto alla parità e alla partecipazione politica è stato il tema al centro dell’incontro Donne, potere e vita pubblica. Percorsi, realtà, esperienze a confronto tra Marocco e Italia che si è tenuto sabato 31 marzo presso l’auditorium del Palazzo del Governatore.

L’iniziativa, patrocinata dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Parma, promosso dall’associazione Al-Amal e dall’associazione Hilal di Bologna, è stata realizzata in collaborazione con la biblioteca internazionale Ilaria Alpi, del centro Interculturale di Parma e degli Amici d’Africa Onlus.

Quattro le donne al tavolo del convegno per testimoniare del loro percorso ed impegno politico: Fatima Ben El Hassane, parlamentare e vicesindaca di Tangeri, Fatima Zohra Ek Chaikhi, consigliera comunale di Tetouan, Nicoletta Paci, assessora alle Pari opportunità del Comune di Parma e la senatrice Maria Gabriella Saponara.

La consigliera comunale di Effetto Parma Nabila Mhaidra, presidente dell’associazione Al-Amal, ha introdotto l’incontro, moderato dalla giornalista Chiara Cacciani, delineandone le linee tematiche e ringraziando i presenti tra i quali il vice console generale del Regno del Marocco a Bologna il quale ha messo in luce l’importanza attribuita al ruolo delle donne dalla Costituzione approvata in Marocco nel 2011 “basata su principi di uguaglianza, giustizia sociale e pari opportunità, nella convinzione che lo sviluppo di un Paese non possa dirsi completo senza la piena partecipazione delle donne”. (Segue)

Tagged as

Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


MaditRadio (prova)

Current track
TITLE
ARTIST